COL @ SF gara 1 (1-2): Si vola a +8 (alla faccia dei gufi)!!

 

[Articolo scritto da Giorgio Sigon]

Ieri sera i tifosi dei Dodgers saranno stati davanti alla tv a gufare un po’. Nulla di male, sia chiaro. La stessa cosa abbiamo fatto noi domenica sera: i nostri avevano preso 10 pappine dai D-Backs e LAD era agli extra inning contro i Cardinals. Alla fine l’ ‘abbiamo” spuntata noi, nel senso che LA ha perso domenica al 12mo.

E i Giants vincono anche il derby delle gufate visto che ieri i nostri hanno strappato un 2-1 sofferto che ci consente di andare a +8 gare sui Dodgers. Insomma… un piede e mezzo è là… ma non diciamo dove.

All’AT&T Park sbarcavano i Rockies, con i quali abbiamo una tradizione decisamente favorevole visto che 23 degli ultimi 32 incontri tra le due squadre ce li siamo portati a casa noi.

Sul monte per noi c’è MadBum ed evidentemente c’era qualche tifoso che non ne capiva molto di baseball. Bumgarner nel primo inning, decide allora di far fare una ripassatina a tutti. Arrivano in sequenza: una BB, un colto rubando, uno strikeout e una valida. Capito tutti il gioco? Bene….

Noi non facciamo sfracelli e il primo ad essere in difficoltà è il nostro pitcher visto che concede qualche walk di troppo: nel 2° con uomini in prima e seconda, risolve la situazione con un K e un doppio gioco. Nel 3°, con un out sul conto, ne manda altri due in base a gratis. Anche qui però niente conseguenze vista la gran giocata difensiva di Crawford e il K su Rosario.

A risvegliare il popolo dell AT&T ci pensa di nuovo Crawford, Questa volta la cosa giusta la fa con la mazza: leadoff triple con palla a 10 cm dal fuoricampo. Chacin ci omaggia di un wild pitch che fa entrare Brandon nostro. 1-0 Giants. Possiamo tornare in letargo…

Colorado non è d’accordo con la scelta di sonnecchiamento e quindi ristabilisce subito la parità: nel 5° è Chacin a tirare fuori dal cilindro un doppio. Ci pensa poi il 2-out triple di Rutledge  a mettere Colorado sul tabellone. 1-1 e tutto da rifare.

Ancora una volta è Crawford a suonare la carica: ledoff double nella parte bassa del 5° e tentativo di andare a casa (in senso buono) dopo il singolo di Pagan. Purtroppo assistenza e tagout sono perfetti. Nulla da fare anche se qualche dubbio resta (ma il baseball non è il calcio e quindi non ci piace parlare degli arbitri.

Nel sesto MadBum concede ancora una BB (arriverà al suo massimo in carriera) salvo poi pizzicare Brown fuori dal cuscinetto di prima. Easy out e cambio campo. Noi andiamo subito in prima col Panda. Stessa cosa fa Posey: singolo e ancora 0 out. Il solito Pence mette una palletta lì dove gli interni non ci possono arrivare. Sandoval entra e siamo 2-1. Con corridori agli angoli non capitalizziamo ulteriormente. Resta quindi il compito di portare a casa questo 2-1.

Dal 7° in poi è un susseguirsi di rilievi: uno 0.1 ip non si nega a nessuno e quindi Bochy chiama sul monte Mota, Mijares, Casilla, Lopez e Romo. Il K su Jason Giambi chiude il match…. e le speranze di gufata ei Dodgers.

Note positive del match

Crawford: 2/3 con un doppio e un triplo. Suona la carica in attacco ed è sempre attento e decisivo in difesa. Man of the match!

Posey: non capisco come si possa ancora ordinare una rubata quando dietro al piatto c’è Buster…. altro missile terra aria per eliminare  Fowler e in attacco un bel 2-4

Rilievi: 3 inning lanciati (1.2 da Casilla) e 0 valide. L’unica “debacle” è stata una BB. Bello fosse sempre così

Note negative del match:

Belt: solo per via del suo box score. 0/4 per Brandon che per lo meno non ha subìto strikeout. Nel male, un bene….

Stanotte casa 2. Lincecum contro Francis (e LAD contro Washington)….il +9 non è un sogno. Dai ragazzi

Una Risposta to “COL @ SF gara 1 (1-2): Si vola a +8 (alla faccia dei gufi)!!”

  1. If you need to start a company, do some research in regards to the neighborhood and select the most effective place possible.
    Deciding to start a small business enterprise in a undesirable area is more likely to limit your pool of prospective customers.

    Consult your real estate agent to find the best
    place to open your store.

    There are free online tools you can use to help you discover just how much
    you can afford to pay for a home. These tools enable you to input signal the amount of
    money you make, your daily expenses and any debt that you have.
    You will then have a thought of what cost you are able to buy a home.

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: