Giants @ Marlins (2-1): Allora non è colpa del Papa!

628x471

[Articolo scritto da Giorgio Sigon]

Lo ammetto, sono dovuto andare a rivedere il giorno dell’ elezione di Papa Francesco quale 266° Vescovo di Roma. Il mio dubbio era: da quando c’è il nuovo Pontefice abbiamo ma messo a segno uno sweep? La risposta è sì ma la disabitudine dei nostri a portare a casa un 3-0 era talmente radicata che mi sono dovuto affidare a internet per svelare l’arcano.

Contro i Marlins, una delle poche squadre ad avere un record peggiore del nostro, è finita 25-24 in tre partite (!!) in una serie che, tra gara 1 e gara 3, è servita ad aggiustare (in meglio) le statistiche di chi si presentava al piatto.

Il problema di stagioni come questa è quello di trovare qualcosa di interessante da dire da maggio a settembre cercando di stuzzicare il lettore che sa già che bisogna pensare (e bene) all’anno che verrà. Quindi l’attesa è per l’allargamento del roster a 40 in modo da poter lanciare sul diamante qualche prospetto interessante. Inoltre c’è il capitolo legato al mercato visto che ci sono un paio di contratti pensanti da smaltire. Difficile però che l’alta dirigenza Arancionera riesca a far fare a qualche altro GM la figura dell’allocco.

GIANTS @ NATIONALS GARA 1 (14-10): PURE IO AVREI MESSO A REFERTO VALIDE E RBI

Visto che l’All Star Game della MLB sta diventando sempre più simile (nel punteggio) a gare “normali” di regular season, il parallelo lo facciamo con l’ASG della NBA dove possiamo godere nel vedere passaggi dietro la schiena, Alley-oop e tutto ciò che ci farebbe alzare al cielo il classico foglietto con un “10” stampato sopra.

24 punti, 35 valide, 3 errori e più tripli che fuoricampo (incredibile davvero). I nostri si ricordano che Eovaldi  era stato sul monte dei Dodgers e gli riservano un bel trattamento. Il pitcher dei Marlins concede qualcosa come 12 valide in 3 inning…. sembrava il fratello gemello di Humber…. fate voi! La parte alta del lineup (Scutaro, Crawford, Belt, Pence) somma 11 punti fatti e 12 H messe a segno.

Il Panda però è uno che non si fa parlare dietro e allora chiude la gara con un succulento 4/4 con 3 RBI e 2 basi ball. Infine c’è la gemma di Hector Sanchez che fa registrare un 3-run blast! 7-0 nei primi due inning, poi subiamo il primo tentativo di rimonta di Miami che fa 9 punti in 3 inning. Noi però ne mettiamo 5 nel 4° inning e 2 nel 7°…e tanti saluti.

Male Gaudin (una gara storta ci può stare) che scende dal monte dopo 4 inning con 11 H e 8 R concessi.

GIANTS @ MARLINS GARA 2 (6-4): INCREDIBILE A DIRSI ARRIVA LA TERZA W DI FILA

Con Cain e Alvarez a lanciare si torna alla normalità con i nostri che riescono a fare più punti che valide. Questo però non vuol dire che non ci siano state situazioni “divertenti”, belle giocate e anche arrabbiature epiche.

Sandoval ci fa capire che anche se la stagione è andata, anche se dovremo passare l’autunno a gufare i Dodgers, lui ci mette il 110% sempre e comunque. Basta vedere quel che il Panda ha fatto nel 4° inning. Con uomini in seconda e in terza Pablone batte una rimbalzante verso la prima. Lo schema è quello classico: lanciatore che corre sul cuscinetto per ricevere l’assistenza. Morrison però, come spesso succede, fa segno “tranquillo ci penso io” e inizia a trotterellare verso la prima per un comodo (?) terzo out. Morrison però non ha fatto i conti con la nuova silhouette di Sandoval che corre, corre, corre e si butta in avanti. C’è la collisione con l’avversario che era andato in scivolata ma il nostro è salvo! Bravo Panda e vantaggio nostro. Poi arriva il punto di Posey grazie a un balk e poi Blanco approfitta di un errore di calcolo in tuffo di Marisnick. Triplo per lo squalo e 4-0 per noi

Per Cain tutto tranquillo. Pazzesco invece quello che fa Alvarez al piatto. Il dirimpettaio di Matt mostra il bunt ma poi molla la mazza (forse per paura di essere colpito alla mano). Incredibilmente la palla viene toccata dalla mazza a mezz’aria. Peccato che finisca in foul….sarebbe stato da ridere se (per caso) fosse arrivata una valida (ma anche un sac bunt). Cain abbozza un sorriso ma di lì a poco si arrabbierà come uno che ha appena ricevuto 4 cartelle da Equitalia…. Sul conto pari (2-2) Matt decide di andare a “fare la barba” a Stanton che si abbassa. Per tutti i Giants è un checkswing da strikeout…. non per l’arbitro di casa base che chiama il ball. Un lancio dopo Stanton manda la pallina in orbita per il fuoricampo del 4-2 e Cain s’incazza proprio tanto!!

Per sua fortuna i compagni mettono altri punti sul tabellone. Ball a basi piene e singolo di Torres…6-2 e tutti a casa. Nel finale salvezza per Romo

GIANTS @ MARLINS GARA 3 (5-6): SORPASSO; CONTROSORPASSO, CONTROCONTROSORPASSO (E VIA DICENDO)

Gara molto bella e intensa con i nostri che speravano di cappottare Miami. Purtroppo un doppio di Mathis (con pallina che incoccia pure sulla faccia di Blanco in tuffo) fa sorridere la squadra della Florida che cosi evita lo sweep.

Il match si apre con Pence che si presenta al piatto e, sentendo nostalgia di casa, decide di spedire la pallina a San Francisco. Fuoricampo lunghissimo per Hunter che stabilisce il nuovo record di distanza del Marlins Park.  Per Miami risponde Mathis che gira la fastball di MadBum e regala la pallina a un tifoso. Lucas ed Hechavarria confezionano il 3-2 ma il solito Aaaaaanterrrpenceeeee gira un singolo con Blanco che mette il turbo per il 3-3. Il nuovo vantaggio Marlins arriva su un wild pitch di MadBum….talmente wild che Solano parte dalla seconda e arriva a casa (!). Homerun di Crawford per il 4-4 e nuova magia di Sandoval per il 5-4 Giants. Sanchez gira un bel doppio con Pablo in prima…. il Panda corre corre e corre, girando (incredibilmente) anche la terza. Tuffo a casa e punto. Sembrava il triplo di Prince Fielder nell’ All Star Game (perlomeno la mia espressione di incredulità era la stessa).

Settimo e ottavo ci sono fatali e così niente sweep. Peccato ma ci siamo divertiti

PROSSIMA SERIE

Da stanotte si torna a casa: All’AT&T Park arrivano i RedSox. Prima sfida sul monte, quella tra Lester e Lincecum

 

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: